GESTIONE DELLE NOVITÀ SULLE PRESTAZIONI DI SICUREZZA

Riconoscere la leadership in materia di sicurezza

"Sei quello che dice il tuo record di essere" 
 
     ~ Bill Parcells
 

L'inizio di questo nuovo anno sembra il momento perfetto per fare una dichiarazione. Una dichiarazione positiva - sulla sicurezza.

È tempo di riconoscere il buon lavoro svolto dai leader di tutto il mondo per fare davvero la differenza in termini di sicurezza. Il lavoro che svolgono è enorme: troppo spesso non apprezzato dai loro seguaci, a volte anche dai loro leader. Ma non qui, non da me.

Quindi, in questa prima edizione del nuovo anno, riconosciamo il lavoro svolto da uno dei vostri coetanei per fare la differenza in ciò che conta di più nel mondo del lavoro: mandare le persone a casa, vive e vegete alla fine della giornata.

Hai bisogno di una bussola?

Essendo quello che sono, è facile perdere di vista ciò che conta sempre di più: la sicurezza. A volte qualcuno farà notare, "Non è quello che pensa il mio capo." Quindi, se il capo pensa che la sicurezza non sia così importante - o peggio, si comporta come se non fosse così importante - significa che la sicurezza non è così importante?

Ovviamente no. La sicurezza è sempre così importante.

Presto o tardi, il capo capirà quanto sia davvero importante la sicurezza. Speri solo che non ci voglia qualcosa di veramente brutto per farlo, come suo figlio che si ferisce gravemente sul lavoro. La verità è che chiunque viene ferito è figlio o figlia, sorella o fratello, padre o madre di qualcuno.

A volte c'è la spiegazione: "Da queste parti, vediamo la sicurezza come un valore, non una priorità ". Ciò significa che la sicurezza non è una priorità?

Se sei tentato di dire "corretto" devi tirare fuori il dizionario. Nella lingua inglese, una priorità è definita come "ciò che viene prima". Quando apprezzi veramente la sicurezza, la sicurezza verrà sempre al primo posto. Periodo. È quando non apprezzi la sicurezza quanto dovresti che la sicurezza arriva in secondo piano.

Non cadere vittima di quell'errore.

Da queste parti, chiamiamo la corretta comprensione dell'importanza della sicurezza The Case for Safety. La sicurezza è il dovere più importante di un leader perché un grave infortunio può avere un effetto devastante su ogni singola ragione per cui qualcuno esce dalla porta per andare a lavorare, e ognuna di queste ragioni è più importante di qualsiasi altra cosa succeda al lavoro. È così semplice, e sempre così semplice.

Per un leader, il caso funge da bussola: indica sempre ciò che conta di più. Nella foga della battaglia, quella bussola può tornare utile.

Il tuo record

Ovviamente, buon leader che sei, apprezzi la sicurezza come la cosa più importante che devi fare ogni giorno. Sapere questo non significa che farlo accadere è facile. Al contrario: mantenere le persone al sicuro è probabilmente il compito più difficile che devi affrontare. Tra te e il tuo obiettivo di zero danni c'è una formidabile serie di sfide. Sfide che conosci fin troppo bene: atteggiamento, consapevolezza, consenso, conformità, compiacenza, cultura, distrazioni, attrezzature, ambiente….

Puoi completare l'elenco; è tuo. Il punto è che non è facile.

Il modo in cui affronti queste sfide alla fine determina il tuo record: quanti dei tuoi follower tornano a casa sani e salvi e quanti no. Puoi misurare il tuo successo - o la sua mancanza - annotando i nomi. O contando gli infortuni. O calcolando i tassi di frequenza. Fai la tua scelta: funzionano tutti.

Questa contabilità è la linea di fondo delle prestazioni di sicurezza e il tuo record di leader. Sebbene ci possano essere variazioni casuali a breve termine - altrimenti note come fortuna - a lungo termine, quella linea di fondo riflette il tuo valore e il tuo contributo alla sicurezza - come leader.

L'allenatore Parcells l'ha detto perfettamente: sei quello che dice il tuo record di essere.

Fare una dichiarazione 

Per molte attività ci sono mezzi formali per riconoscere una grande prestazione. Nello sport, c'è un trofeo per il giocatore più prezioso. I giocatori con le migliori carriere sono custoditi nella Hall of Fame. Gli attori ottengono gli Academy Awards; gli eroi militari vengono premiati con medaglie. Per quanto riguarda i migliori nel guidare e gestire la sicurezza, c'è …… .uh …… um… ..ah….

Fa una dichiarazione, non è vero?

Lo so: quando ti sei iscritto per il lavoro di leader non stavi cercando fama e fortuna. Ma per qualcosa di importante come guidare e gestire la sicurezza, che è il priorità: i migliori meritano di essere riconosciuti; i migliori di loro sono racchiusi in una Hall of Fame.

Per colmare questo vuoto, abbiamo creato il nostro premio: il Balmert Consulting Safety Leadership Award. Ma non si tratta affatto di noi. Non si tratta nemmeno solo di coloro che vengono riconosciuti: riconoscendo un leader della sicurezza, riconosciamo tutti i leader, il lavoro importante che tutti i leader svolgono per gestire la sicurezza e il valore che tutti i leader creano “alzando il gioco” dei loro seguaci.

Questa è la dichiarazione che fa il nostro premio per la leadership nella sicurezza.

Riconoscere un grande leader

Questo mese stiamo riconoscendo il lavoro di un leader, per i suoi risultati - e soprattutto - il suo contributo personale al raggiungimento di quei risultati. Lonnie Brannin gestisce le prestazioni di sicurezza per un'operazione di perforazione di petrolio e gas nel Nord Dakota. Se sai qualcosa su quell'attività e quell'ambiente, non avrai problemi ad apprezzare le difficili sfide alla sicurezza che deve affrontare.

Nel nominare Brannin per il premio, Van Long di Balmert Consulting ha descritto la natura della sfida di leadership in materia di sicurezza che ha dovuto affrontare: "Come tanti suoi colleghi nel settore dei servizi energetici, Lonnie stava conducendo un'operazione altamente pericolosa caratterizzata da un ha fatto 'cultura. Il raggiungimento di un reale cambiamento nelle prestazioni di sicurezza può sembrare a metà strada tra il difficile e quasi impossibile. "

La natura della sfida rende i risultati di Lonnie ancora più impressionanti. Nel 2017 il tasso di frequenza degli infortuni registrabili per la sua operazione è stato di 6,8, più del doppio della media industriale. Oggi è a .45!

Per quanto riguarda il modo in cui è stato causato 90% più il miglioramento della "linea di fondo della sicurezza", Van ha descritto tre passaggi chiave nel processo di cambiamento. In primo luogo, Lonnie ha iniziato ad articolare le sue aspettative. "Quello che Lonnie ha detto alla sua gente che si aspettava da loro era chiaro e molto più esigente di quanto la sua gente si fosse abituata."

E poi ha sostenuto quelle aspettative ritenendo le persone responsabili. “Le persone passavano dal non sentirsi responsabili al sentirsi totalmente responsabili quando le cose andavano male. I follower, dalla gestione di livello intermedio in giù, hanno iniziato a sentirsi come se fossero in possesso delle loro prestazioni di sicurezza e di quelle delle persone che lavorano per loro ".

Infine, Lonnie ha fornito formazione continua e risorse sulla leadership in materia di sicurezza al suo personale per garantire che abbiano la capacità di raggiungere le aspettative di cui sono responsabili.

Chiaramente, Lonnie Brannin è un leader che sta facendo la differenza, e questo premio alla leadership è un riconoscimento meritato per i suoi risultati nel rendere il mondo un posto più sicuro in cui lavorare.

Congratulazioni, Lonnie: grazie a te, il mondo è un posto migliore e più sicuro in cui lavorare.

Come per te

Stai lottando con sfide di sicurezza brutalmente difficili come il lavoro altamente pericoloso, la cultura che valorizza la produzione rispetto alla sicurezza. O la mancanza di responsabilità? Se è così, puoi trarre coraggio da ciò che Lonnie ha realizzato. Sarà il primo a dirti che non è facile. Ma non è una missione impossibile e un leader può fare una grande differenza!

Stai cercando risposte alla domanda: "Con sfide come queste, cosa può fare un leader per fare la differenza?" Se lo sei, puoi imparare da Lonnie e mettere in pratica le cose che ha fatto per fare la differenza. Le soluzioni alle sue sfide non erano complicate. Ma questo non significa che fossero facili. L'esecuzione non lo è mai.

Ma è del tutto possibile che tu abbia superato con successo sfide difficili come queste e che tu abbia un record per dimostrarlo. Se è così, considera te stesso riconosciuto e apprezzato allo stesso modo. I tuoi follower - o il tuo capo - potrebbero non apprezzarti, ma io sono sicuro. Parlerò per loro: grazie per aver reso il loro mondo un posto migliore e più sicuro in cui lavorare.

Questa è una dichiarazione che deve essere fatta!

Paul Balmert
Gennaio 2021

Diffondere la parola

Condividi su facebook
Condividi su Facebook
Condividi su linkedin
Condividi su Linkdin