GESTIONE DELLE NOVITÀ SULLE PRESTAZIONI DI SICUREZZA

Un lavoro semplice

"... leggi quali sono le istruzioni quando si utilizza il prodotto." 
 
     ~ Michael Goldberg
 
"Questo è solo un lavoro semplice." Quante volte hai pensato a qualcosa che stavi per fare? Quando qualcosa è andato storto, quante volte qualcuno ha spiegato: "Era un lavoro semplice".
 
A volte i lavori semplici sono semplici; a volte sembrano così. Ad ogni modo, non vi è alcuna garanzia che un semplice lavoro non possa andare storto o, in caso contrario, non produrrà gravi danni.
 
Caso in questione: un semplice lavoro di pulizia, fatto nella cucina di un bar dello sport. Quando la persona incaricata di lavare il pavimento ha versato il detergente sul pavimento e ha iniziato a strofinare, il prodotto ha reagito con un altro tipo di prodotto detergente che prima era stato versato lì. Si è rivelata una combinazione letale, producendo cloro gassoso. 
 
Quattordici persone, tra cui due clienti, si ammalarono e furono mandate in ospedale. L'esposizione più grave è stata subita dal gestore del ristorante. Quando il personale evacuò la cucina, si affrettò a rientrare, con il tergipavimento in mano, per ripulire il disordine.  
 
Non è sopravvissuto all'esposizione al cloro.
 
Lavori semplici
 
Come consulente di gestione con un interesse per la sicurezza, i clienti mi mostrano regolarmente il loro elenco di "come le nostre persone sono state ferite". In due decenni ho visto centinaia di elenchi di operazioni industriali in tutto il mondo, con migliaia di esempi di come le persone si fanno male. Chiamo questi titoli di infortunio: come un titolo di un giornale, ci sono abbastanza informazioni per avere un'idea di cosa è andato storto. Questo è tutto ciò che sto cercando.
 
Un buon titolo rivela il pericolo, l'attività al momento dell'evento e il danno alla persona. Il titolo dell'evento del bar dello sport potrebbe essere: Esposto al cloro gassoso durante il tentativo di mitigare il pericolo creato dalla miscela di due diversi prodotti per la pulizia. Una raccolta di titoli sugli infortuni è un modo utile per avere un'idea dei dati di tendenza sulla sicurezza sottostanti che né le relazioni sulle indagini sugli infortuni né le metriche principali e in ritardo forniscono. 
 
Ad esempio, immagina un semplice esercizio di classificazione dei dati: categorizza ogni caso che ha provocato una lesione grave come "compito complesso e pericoloso" o "compito semplice". In un anno tipico, in una tipica operazione industriale, quale pensi che sarebbe la divisione?
 
Se hai letto della tragedia del bar dello sport e hai dato all'argomento un po 'di pensiero critico, probabilmente stai pensando che la maggior parte dei casi di lesioni gravi si verificano durante l'esecuzione di compiti relativamente semplici. In tal caso, la tua conclusione motivata corrisponde alla mia esperienza personale.
 
Naturalmente, questo non è offerto come il risultato di un progetto di ricerca; è solo una semplice osservazione basata sull'esame di molti casi del mondo reale da operazioni molto simili alla tua. Faresti bene a condurre un esercizio simile e vedere cosa ti dicono i tuoi dati. Niente come pochi dati per informare correttamente la tua vista di qualsiasi problema.
 
Ma senza il beneficio di questa analisi critica - se penserai più lentamente, potresti aver pensato "sono i pericoli significativi che causano lesioni gravi". In pratica, praticamente ogni pericolo che si può pensare è in grado di provocare lesioni gravi. Non si sa mai quanto grave sarà l'effetto prodotto da un determinato pericolo - fino a quando le cose non andranno male. Allora lo scopri. 
 
Sono sicuro che l'ultima cosa al mondo che il direttore del ristorante pensava fosse che il detergente per pavimenti che usavano nel suo ristorante poteva rivelarsi fatale per chiunque.
 
Il problema del "lavoro semplice"
 
Per quanto riguarda il motivo per cui un compito semplice sarebbe così spesso l'attività lavorativa svolta al momento di un grave infortunio, non guardare oltre le statistiche sulla sicurezza per fornire una spiegazione logica. Il denominatore del tasso di frequenza degli infortuni sono le ore di esposizione: ciò che conta sono tutte le ore lavorate da tutti durante l'operazione. Ognuno è esposto a rischi legati al lavoro, chiunque può farsi male, le ore di tutti contano.
 
Alcune ore provengono da persone che in genere non sono esposte a compiti complessi con gravi rischi: personale amministrativo, tecnico e gestionale. Quindi, quando qualcuno che esegue questo tipo di lavoro viene ferito, è una buona scommessa che stessero eseguendo una sorta di compito semplice al momento del loro infortunio. Caso in questione: il responsabile del ristorante risponde a un problema di pulizia.
 
Detto questo, in qualsiasi operazione industriale, ci sono molte persone che svolgono compiti complessi e sono esposte a gravi pericoli. Ad esempio, in un'operazione che produce o maneggia cloro, tali lavori potrebbero comportare il trasferimento di cloro tra serbatoi, la rottura in una linea di cloro e l'ingresso in un serbatoio in cui era stato immagazzinato il cloro. 

Ma in una giornata tipo, quanto tempo viene impiegato per eseguire tali attività, rispetto a tutte le altre attività che vengono regolarmente eseguite dagli operatori e dal personale di manutenzione? Sai, semplici compiti come il monitoraggio, l'ottenimento e l'ispezione di strumenti e attrezzature, i tempi di transito da e verso il luogo di lavoro e la pulizia dopo il lavoro? Nella maggior parte delle operazioni, c'è molto tempo speso a fare "lavori semplici" come quelli.
 
Segui il processo, fai i conti e la conclusione è chiara: i lavori semplici sono una parte importante di ciò che facciamo tutti per guadagnarci da vivere e rappresentano un numero significativo di casi in cui ci facciamo male.
 
Pensando "È un lavoro semplice"
 
Statisticamente, i lavori semplici rappresentano una grande fetta dell'esposizione ai pericoli sul luogo di lavoro. D'altra parte, si potrebbe ragionevolmente supporre che sia meno probabile che si faccia male facendo un lavoro semplice rispetto a uno complesso e pericoloso. In tal caso, ciò porterebbe alla conclusione che il numero di casi in cui qualcuno si fa male facendo un semplice lavoro dovrebbe essere relativamente piccolo.
 
È una buona ipotesi, ma i dati che vedo regolarmente dai clienti di tutto il mondo lo contraddicono. 
 
Per quanto riguarda il motivo per cui la pratica non corrisponde alla teoria, non è affatto difficile offrire una spiegazione: quando le persone pensano che il pericolo sia grave e se non stanno attenti, è probabile che si facciano del male, agiscono con molta attenzione. E non si fanno male.
 
È ciò che sono venuto a chiamare la Legge della Prudenza: ogni volta che sei profondamente consapevole di un pericolo che pensi possa farti del male, agisci con molta attenzione.
 
Il tragico evento che si è verificato nella cucina del bar dello sport è l'illustrazione perfetta di come la Legge di Attenzione si svolge nella vita reale. I vigili del fuoco vengono chiamati in un ristorante perché "una specie di gas tossico sta facendo ammalare le persone". I soccorritori si presentano indossando protezioni respiratorie e per tutto il corpo perché sono pienamente e acutamente consapevoli del danno che un materiale tossico sconosciuto è in grado di produrre. 
 
Questo è seguendo la legge della cautela.
 
All'altra estremità dello spettro, coloro a cui è stato consegnato il detergente e incaricato di pulire il pavimento potrebbero non aver nemmeno pensato di leggere l'etichetta del prodotto e, a sua volta, valutare le condizioni del pavimento prima di distribuire il prodotto. Stanno pensando, è solo un detergente; è solo un pavimento della cucina; è solo un lavoro semplice.
 
Non essere troppo duro con loro: facciamo sempre la stessa cosa. Al lavoro ea casa. Il più delle volte, le cose vanno bene. Sfortunatamente, di tanto in tanto le cose no.
 
Quanto a cosa fare per tenere te stesso e gli altri fuori dai guai, ogni volta che qualcuno pensa "È solo un lavoro semplice" la cosa migliore da fare è applicare la Legge di Attenzione: Ogni volta che sei acutamente consapevole di un pericolo che pensi possa probabilmente ti ha ferito, ti comporti con molta attenzione.
 
Seguitelo e probabilmente succederanno due cose: molti di quei lavori apparentemente semplici non sembreranno così. E se il lavoro è semplice o complesso e pericoloso, è più probabile che venga svolto in sicurezza.
 
Paul Balmert
Novembre 2019

Diffondere la parola

Condividi su Facebook
Condividi su Linkdin
it_ITItalian
Torna su